Progetto MO.S.T. Mobilità Sostenibile a Tirana – Comunità Europea


Il progetto MO.S.T., realizzato nell’ambito del NUOVO PROGRAMMA DI PROSSIMITÀ ITALIA – ALBANIA – INTERREG/CARDS IIIA 2004 – 2006, Asse I, Misura 1.1, azione 2, ha l’obiettivo di creare un network basato sulla condivisione di esperienze e sulla ricerca di soluzioni innovative al problema della mobilità, tramite un programma di formazione, divulgazione, aggiornamento e sostegno istituzionale sulla mobilità sostenibile rivolto ai tecnici delle Amministrazioni locali del comune di Bari e del comune di Tirana. Il raggiungimento di tali obiettivi è avvenuto mediante l’implementazione di 6 modalità d’azione distinte.

  • Informazione e sensibilizzazione sulle tematiche di mobilità sostenibile e sostenibilità ambientale, mediante attività di coinvolgimento delle Istituzioni Locali, Pubbliche Amministrazioni, Enti ed Associazioni operanti nel Settore dei Trasporti, Associazioni di Volontariato, scuole di ogni grado e cittadini;
  • Analisi di contesto da realizzare sui territori albanese ed italiano, finalizzata a cogliere gli elementi distintivi di entrambi ed in particolare le “best practice” esportabili;
  • Valorizzazione delle risorse umane, mediante la creazione di un laboratorio virtuale finalizzato alla condivisione ed alla divulgazione dei contenuti formativi, e delle connesse modalità operative;
  • Formazione teorica sul Mobility Management mediante l’erogazione di corsi di formazione incentrati sulle tematiche di Mobility Management, mobilità sostenibile, problematiche connesse all’ambiente ed al coinvolgimento degli attori locali;
  • Formazione di tipo pratico basata sull’implementazione delle nozioni acquisite durante i corsi di formazione e delle nozioni disponibili nell’ambito del laboratorio virtuale;
  • Riproducibilità dei risultati garantita, in seguito alla valorizzazione delle risorse umane attraverso la formazione di funzionari pubblici, dipendenti ed operatori del settore.

 

Il progetto prevede, al termine del suo svolgimento, di ottenere la concreta attivazione e lo sviluppo di buone prassi in materia di mobilità sostenibile all’interno dei territori coinvolti ponendosi come supporto alle istituzioni locali e agli operatori del settore mediante la creazione di un network basato sulla conoscenza.

In questo contesto si inserisce la Guida alle Buone pratiche sulla mobilità sostenibile, redatta da ECO-logica, che descrive le principali misure messe in atto a livello europeo e locale in tema di mobilità sostenibile, in maniera tale da incoraggiare tali azioni nei diversi contesti geografici, culturali ed economici, con particolare riferimento al contesto albanese. Questo documento permetterà alle città albanesi di poter usufruire delle principali esperienze messe in atto da altre città ed incoraggiare iniziative rivolte ad un diverso modo di concepire i trasporti. ECO-logica ha inoltre redatto le Linee Guida per la realizzazione delle piste ciclabili, che si pone il fine di accrescere la consapevolezza di un nuovo concetto di trasporto, fornendo inoltre un strumento operativo e coordinato di lavoro per la realizzazione di opere ciclabili, verificandone anche le opportunità di intermodalità con il Trasporto Pubblico Locale.

 

Capofila in Italia: AMTAB servizio S.p.a.

Leader partner in Albania: Municipio di Tirana

Partners italiani: Comune di Bari, ECO-logica, Euromobility, Consorzio UNING, Ruotalibera.

Partners albanesi: Co-plan, Politecnico di Tirana

Anno di inizio/fine lavori: 2008

 

Nella foto: Copertina Guida alle Buone Pratiche sulla Mobilità sostenibile