Header

CNR, Eco-logica e Universita’ degli Studi di Bari per il progetto PRIME

20 settembre 2013 | Scritto da admin in Rassegna stampa - (Commenti disabilitati su CNR, Eco-logica e Universita’ degli Studi di Bari per il progetto PRIME)

E’ di oggi l’articolo sulla Gazzetta del Mezzogiorno che ricorda a tutti l’importanza del progetto PRIME e della sua valenza per la gestione della posidonia spiaggiata sulle coste. L’assessore Palazzo del Comune di Mola di Bari, ribadisce l’importanza del progetto curato dal CNR (ConsiglioNazionale delle ricerche), dalla Eco-logica Srl società di ingegneria e dal Dipartimento di produzioni vegetali dell’Università di Bari. Il progetto PRIME che trasforma in ammendante la posidonia spiaggiata, fornisce un elevato il supporto ai comuni e ai gestori delle spiagge, costretti ogni anno a rimuovere ingenti quantitativi di posidonia spiaggiata dai propri lidi.

Leggi l’articolo della Gazzetta del Mezzogiorno del 20/09/2013

La Puglia del turismo in balia della Posidonia. Coste invase dai residui

21 giugno 2013 | Scritto da admin in Rassegna stampa - (Commenti disabilitati su La Puglia del turismo in balia della Posidonia. Coste invase dai residui)

Articolo pubblicato sul sito della Gazzetta del Mezzogiorno con commento dell’ing. Massimo Guido di Eco-logica s.r.l.

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/homepage/la-puglia-del-turismo-in-balia-della-posidonia-coste-invase-dai-residui-no630247/

Rimangono spesso disattese le migliori pratiche per la gestione della Posidonia spiaggiata, predisposte, in seguito al progetto europeo Life P.R.I.M.E., da Eco-logica Srl

21 giugno 2013 | Scritto da admin in Rassegna stampa - (Commenti disabilitati su Rimangono spesso disattese le migliori pratiche per la gestione della Posidonia spiaggiata, predisposte, in seguito al progetto europeo Life P.R.I.M.E., da Eco-logica Srl)

Sito Corriere del Mezzogiorno 21 giugno 2013

Tecnici della posidonia - C’è una pianta importantissima per la buona salute dei fondali, ed è la posidonia. Le cui praterie sottomarine dette posidonieti, perdono ciclicamente e in maniera naturale le foglie provocando ammassi sulle coste. Molti comuni pugliesi però continuano a non affrontare per tempo il problema. Questo fino a quando le esalazioni maleodoranti, gli incendi, l’impossibilità di accostare le barche e le proteste dei turisti costringono sindaci ed amministratori a prendere decisioni spesso costose oltre che ecologicamente sbagliate. Nell’imminenza della stagione balneare le “banquettes” non sono state ancora rimosse in molti comuni pugliesi. Rimangono spesso disattese le migliori pratiche per la gestione e predisposte, in seguito ad un progetto europeo, da Eco-logica, società con sede in Bari di ingegneria e consulenza ambientale. La stessa che ha da poco concluso l’organizzazione di un corso per «tecnici della gestione sostenibile della posidonia piaggiata».

Tecnici della posidonia – C’è una pianta importantissima per la buona salute dei fondali, ed è la posidonia. Le cui praterie sottomarine dette posidonieti, perdono ciclicamente e in maniera naturale le foglie provocando ammassi sulle coste. Molti comuni pugliesi però continuano a non affrontare per tempo il problema. Questo fino a quando le esalazioni maleodoranti, gli incendi, l’impossibilità di accostare le barche e le proteste dei turisti costringono sindaci ed amministratori a prendere decisioni spesso costose oltre che ecologicamente sbagliate. Nell’imminenza della stagione balneare le “banquettes” non sono state ancora rimosse in molti comuni pugliesi. Rimangono spesso disattese le migliori pratiche per la gestione e predisposte, in seguito ad un progetto europeo, da Eco-logica, società con sede in Bari di ingegneria e consulenza ambientale. La stessa che ha da poco concluso l’organizzazione di un corso per «tecnici della gestione sostenibile della posidonia piaggiata».

Leggi l’articolo

La Puglia, primatista del turismo in balia della Posidonia spiaggiata, la formazione di tecnici è essenziale per la gestione sostenibile della Posidonia spiaggiata.

21 giugno 2013 | Scritto da admin in Rassegna stampa - (Commenti disabilitati su La Puglia, primatista del turismo in balia della Posidonia spiaggiata, la formazione di tecnici è essenziale per la gestione sostenibile della Posidonia spiaggiata.)

Gazzetta del Mezzogiorno – 21 giugno 2013

Leggi l’articolo

 
Comune di Mola di Bari ECO-logica s.r.l. CNR ISPA ASECO TECOMA