Intervento di pulizia e risanamento della zona antico Santuario della Gravina di Palagianello


Progettazione esecutiva, direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione

L’iniziativa di recupero della Gravina di Palagianello ha previsto l’utilizzo dei fondi rinvenienti dalla “ecotassa”, tassa per il deposito in discarica dei rifiuti, ai sensi dell’art. 24 L.549/95, la cui utilizzazione da parte della Regione Puglia è disciplinata dall’art.15 della L.R.5/1997.
La Gravina di Palagianello, è interessata da fenomeni di degrado causato dall’abbandono di rifiuti lungo i versanti della Gravina, soprattutto nelle vicinanze del centro abitato e in corrispondenza dei percorsi viabili che fiancheggiano il costone. Il presente progetto intende pulire e risanare l’area ad L, sedime di una vecchia cava abbandonata, localizzata alle spalle del Santuario della Madonna delle Grazie, lungo il ciglio del villaggio rupestre su Via Antico Santuario.

Il progetto comprende le seguenti attività, suddivise in quattro fasi:

Fase 1

  • analisi rifiuti: indagine sulla tipologia dei rifiuti presenti ai fini dello smaltimento in discarica o del conferimento ad impianti di trattamento, come previsto dal D. Lgs. 152/2006;
  • asporto rifiuti: raccolta, trasporto e smaltimento o conferimento dei rifiuti prelevati presso impianti autorizzati, siano essi impianti di smaltimento finale (discariche controllate) o impianti di recupero, privilegiando questi ultimi.

Fase 2

  • analisi terreno: prelievo di campioni significativi di terreno superficiale da effettuarsi al termine degli interventi di pulizia e risanamento ed analisi chimiche dei campioni.

Fase 3

  • riqualificazione sito: interventi di messa in sicurezza e realizzazioni di accessi e percorsi; modellamento del suolo con apporto di stabilizzante e ghiaia e di pavimentazione in selciato, installazione di staccionate; miglioramento della fruizione del sito: collocazione di cartellonistica informativa, di divieto abbandono rifiuti e di divieto di accesso, di cestini gettarifiuto e di portabiciclette;
  • attività di tutela e monitoraggio del sito: realizzazione di una serie di azioni, finalizzate a sensibilizzare la popolazione locale sui problemi del degrado ambientale: opuscoli informativi e realizzazione di un video sulle bellezze naturalistiche del comune di Palagianello, sull’intervento realizzato e sulla problematica dei rifiuti.

Committente: Comune di Palagianello (TA) 

Anno di inizio/fine lavori: 2007-2009 

Importo lavori: € 151.642,00 

Nella foto: Rilievo fotografico Gravina di Palagianello